Vivere in Svizzera: Informazione e consulenza online  

Scuole dell’obbligo

I bambini entrano alla scuola dell’obbligo  all’età di 6 anni. Questa dura 9 anni. Si compone di un livello primario ed un livello secondario.

Tutti i bambini che vivono in Svizzera devono seguire i nove anni di scuola dell’obbligo. La scuola dell’obbligo è gratuita. I comuni garantiscono che ogni bambino possa frequentare la scuola pubblica del proprio comune di domicilio.
 
Attenzione
I figli delle persone « senza documenti » hanno il diritto di scolarizzazione.  In maniera generale , le autorità scolastiche non comunicano le informazioni che hanno a disposizione ai servizi dell’immigrazione.

Voti

Le performances scolastiche vengono valutate tramite dei voti, da scale di valori o da rapporti di valutazione. La scala dei voti va da 1 a 6 (6 = il miglior voto, 4 = sufficiente, sotto il 4 = insufficiente. La scala di valori va da molto bene e bene a sufficiente ed insufficiente. Nella maggior parte dei casi, gli studenti ricevono la pagella dei voti due volte all’anno.
L’atteggiamento nei confronti del lavoro e dell’apprendistato oltre al comportamento sociale possono essere oggetto di valutazione.
 
La valutazione delle performances scolastiche serve da criterio per il passaggio verso l’anno scolastico superiore ( promozione) o verso il grado successivo. La convenzione scolastica romanda adottata nel giugno 2007 dalla Conferenza regionale romanda (CIIP) prevede che tutti i cantoni membri della CIIP facciano effettuare delle prove comuni. 
 

Assenze

Gli studenti sono autorizzati ad assentarsi in caso di malattia, incidente, di lutto nella famiglia, di visite dal medico o dal dentista, per terapie mediche etc... Ogni assenza dovrà essere giustificata e motivata dai genitori.
Pe r le assenze previste, i genitori sono pregati di fornire in anticipo all’insegnante una domanda di assenza scritta e giustificata. 

Le assenze non previste dovranno essere comunicate alle scuole il piu’ rapidamente possibile.
Nel caso di assenze prolungate, la scuola domanderà un certificato medico.
 
Attenzione !
Nel caso di assenze non giustificate o nel caso in cui il motvo non fosse riconosciuto valido, potrebbe essere imposta una sanzione.
 
Attenzione !  
A condizione di averlo annunciato con anticipo, alcuni cantoni offrono agli studenti la possibilità di mancare 5 mezze giornate senza obbligo di giustificazioni. Informatevi presso gli insegnanti dei vostri figli.

 

Vacanze

Le scuole svizzere hanno tra 12 e 13 settimane di vacanze all’anno : le lunghe vacanze d’estate, le vacanze autunnali e primaverili e le vacanze di fine anno. Le date precise sono diverse da cantone a cantone e da comune a comune.
 
Attenzione !   
I genitori sono pregati di rispettare le date delle vacanze. Le deroche sono accettate in casi eccezionali e per ragioni precise. 
 

Partecipazione dei genitori alla vita scolastica

Il Codice civile svizzero (CCS) impone ai genitori di collaborare con le scuole. La partecipazione dei genitori è generalmente iscritta nelle leggi scolastiche cantonali. Le leggi più recenti propongono una maggiore implicazione dei genitori nella vita scolastica. Soprattutto nelle scuole dotate di una direzione didattica che i genitori vengono inclusi come parte integrante della scuola nel settore dell’organizzazione.
 
In diversi comuni e città, gli immigranti membri di un partito politico hanno anche la possibilità di far parte delle commissini scolastiche e di partecipare, in tal modo, allo sviluppo strategico della scuola.
 

Intorno ai tema : Pedagogia speciale, Partecipazione dei genitori, Scuola secondaria, Scolarizzazione dei figli d'immigrati, Scuola elementare

Legami :