Vivere in Svizzera: Informazione e consulenza online  

Grado d’integrazione e decisioni in materia di diritto degli stranieri

La disponibilità ad integrarsi e il grado d’integrazione sono presi in conto quando si parla dei diritti degli stranieri.

Nel caso della legge sugli stranieri (LStr)

Il diritto anticipato dell’autorizzazione del permesso di domicilio C dipende dal grado d’integrazione(Art. 34. Abs. 4 LStr)
Il grado d’integrazione è preso in conto dalle autorità quando devono dare il loro consenso nel caso di un rinvio o di un’espulsione o quando si tratta di negare la possibilità di entrare in Svizzera. (Art. 96 LStr)

Nell’Ordinanza sull’Integrazione degli stranieri (OIntS)

Le autorità possono legare il diritto e il prolungamento del permesso di dimora (B) o di corta durata (L) alla firma di una convenzione d’integrazione (Art. 5 OIntS)

Nell’Ordinanza relativa all’ammissione, al soggiorno e all’esercizio di un’attività lucrativa (OASA)

Un’autorizzazione di soggiorno puo’ essere fornita in singoli casi di estrema gravità (Art. 31 Abs. 1 OASA)

Nella Legge federale sull’acquisizione e la perdita della nazionalità svizzera (LCit):

L’integrazione nella società svizzera è una condizione indispensabile per ottenere la nazionalità svizzera. (Art. 15c LCit)

Legami :