Vivere in Svizzera: Informazione e consulenza online  

Cambio cassa malattia

Se non è d'accordo con i premi o le prestazioni della sua cassa, può cambiare assicuratore di base senza problemi.

Termini di disdetta

Se si desidera cambiare cassa per l'assicurazione di base quando non sussistano particolari forme contrattuali come franchigia volontaria, medico di famiglia o HMO, i termini di rescissione annuali sono due: il 31 dicembre e il 30 giugno. Le lettere di disdetta vanno inoltrare rispettivamente entro il 30 novembre e il 31 marzo.

Per le forme contrattuali particolari vale invece il termine di rescissione unico del 31 dicembre col termine del 30 novembre per l'inoltro della disdetta. Allo scopo, utilizzi la lettera modello in calce alla pagina.

Scelta della nuova cassa

Confronti i premi e chieda un preventivo alle casse di propria scelta. È possibile annullare l'assicurazione di base anche prima di avere ricevuto la conferma della registrazione da parte del nuovo assicuratore.

Attenzione
Le casse a basso costo tentano spesso d'impedire l'accesso a persone anziane o malate - i cosiddetti cattivi rischi - non rispondendo per esempio alla loro richiesta di preventivi. Nell’assicurazione di base però le casse-malattìa sono obbligate per legge ad ammettere qualsiasi persona che ne faccia domanda. E 'sufficiente perciò inviare alla cassa scelta una lettera raccomandata di adesione al più tardi entro il 30 giugno o prima della fine dell'anno. Utilizzi le lettere modello annesse.

Cambio dell'assicurazione complementare

Confronti prevenivamente i premi e faccia arrivare varie offerte da diversi assicuratori. Annulli la propria assicurazione complementare soltando dopo aver ricevuto una conferma scritta di ammissione della nuova cassa. Gli assicuratori non sono obbligati ad ammetterla in assicurazioni complementari. Possono rifiutare anziani o ammalati o inserire importanti riserve riguardo lo stato di salute.

Attenzione
Non si è costretti a contrarre un'assicurazione complementare presso la stessa cassa dell'assicurazione di base. Anche cambiando cassa è quindi possibile mantenere la vecchia assicurazione complementare. Può darsi però che la cassa di origine aumenti il premio col pretesto di costi amministrativi supplementari.

Termini di disdetta per le assicurazioni complementari

Possono essere annullate per la fine dell'anno. Senza aumento dei premi, il termine per inoltrare la didetta è solitamente 3 mesi prima. In caso di aumento premi vale una scadenza ridotta. Questa riduzione può essere diversa a seconda della cassa. Conviene controllare sul contratto.
 

Intorno ai tema : Scelta della cassa malattia, assicurazione complementare facoltativa, prestazioni obbligatorie, cambio della cassa, riduzione premi, rispiarmio premi

Legami :