Vivere in Svizzera: Informazione e consulenza online  

Cessazione del contratto d’affitto

Il contratto d'affitto può essere disdetto sia dall'inquilino che dal locatore. Le scadenze e i termini da rispettare sono riportati nel contratto.

Disdetta da parte dell'inquilino

Gli inquilini devono disdire il contratto d’affitto per lettera raccomandata.

Attenzione
 I coniugi hanno pari diritti. Ciò significa che la disdetta di un contratto di locazione (affitto) è valida soltanto se l'hanno firmata tutti e due i coniugi.

Lasciare l'appartamento prima della scadenza

Chi vuole lasciare l'alloggio in una data diversa da quella prevista nel contratto deve presentare al locatore un nuovo inquilino che sia pronto a riprendere il contratto d’affitto.

Il locatore dispone di un mese per verificare se il nuovo inquilino sia realmente in grado di riprendere il contratto d’affitto e di pagare le mensualità. In caso contrario, il vecchio inquilino dovrà pagare l’affitto fino alla scadenza prevista dal contratto.

Raccomandazione
Se desidera lasciare l'appartamento prima del termine, si faccia consigliare dall’Associazione inquilini.

Disdetta da parte del locatore

Quando il locatore rescinde il contratto, è tenuto a utilizzare un modulo ufficiale.

Per le coppie, il proprietario deve mandare un modulo a ciascuno dei coniugi in due buste separate.

Attenzione
In casi particolari, il locatore può disdire il contratto con un preavviso breve, ad esempio quando l’affitto non è pagato.

Ricorso

L'inquilino cui viene disdetto il contratto dispone di 30 giorni per informare, per iscritto, l'autorità di conciliazione.

Raccomandazione
Se desidera far ricorso, si faccia consigliare dall'Associazione inquilini.

Legami :